Cerca nel blog

Sportello Nuova Impresa RP

L’età della comunicazione non conosce battute d’arresto: un settore dove a fare traino è la città di Milano, 2.212 aziende della comunicazione che rappresentano il 47,8% del totale lombardo, l’11,8% di quello nazionale. Sono infatti 18.752 le imprese italiane che nel 2007 lavorano nei settori della comunicazione e delle relazioni pubbliche, in aumento del 2,9% rispetto all’anno precedente. Emerge da un’elaborazione della Camera di commercio di Milano su dati registro imprese a settembre 2007 e 2006.

Ma quanto e come si lavora nel mondo della comunicazione? Su 9.260 assunzioni previste per l’anno in corso nella categoria dei servizi, 990 (il 10,7% della categoria servizi) vengono assorbiti dal settore cinema, radio, tv, spettacolo e cultura, 510 (5,5%) dalla pubblicità. E prevale la flessibilità. I primi assunti per il 66% con un contratto a tempo determinato, i secondi per il 65,4% con contratto a tempo indeterminato. Ma se per stessa categoria e stessi settori guardiamo all’utilizzo previsto di collaboratori a progetto, la pubblicità ne fa largo utilizzo: 850 collaboratori previsti (il 10,1% della categoria servizi) mentre il settore cinema, radio, tv, spettacolo e cultura ne prevede 280 (3,3% della categoria servizi). È quanto emerge da un’elaborazione della Camera di commercio di Milano su dati Excelsior 2007 relativi ai settori creativi della provincia di Milano.

E per chi vuole mettersi in proprio e fare della comunicazione una professione, grazie all’intesa firmata tra Formaper, azienda speciale della Camera di commercio di Milano e Ferpi, Federazione Relazioni Pubbliche Italiana, nasce lo Sportello “Nuova Impresa RP”, allo scopo di fornire un servizio pratico e gratuito che sia di supporto agli aspiranti imprenditori e ai lavoratori autonomi per avviare attività nel settore della comunicazione e per aiutarli ad affermarsi sul mercato. In quest’ottica è prevista la realizzazione di due seminari: “Mettersi in proprio nel settore delle Relazioni Pubbliche e della Comunicazione d’Impresa” e “Come fare un Business Plan nel settore delle Relazioni Pubbliche e della Comunicazione d’Impresa”.

Sportello “Nuova impresa RP”. Fornisce servizi di informazioni e orientamento su: procedure burocratiche, amministrative e legislative necessarie per avviare una nuova impresa, indicando gli adempimenti da soddisfare per l’apertura di tutte le possibili attività di comunicazione; finanziamenti a livello nazionale e regionale per avviare nuove attività in proprio; mercato delle Relazioni Pubbliche; scelta della forma giuridica più adatta all’attività che si intende avviare; formazione, sulla base delle esigenze personalizzate di formazione in tema di pianificazione e valutazione dell’idea imprenditoriale emerse nel corso dei colloqui, fornendo indicazioni sui corsi espressamente progettati da Formaper, azienda speciale della Camera di Commercio di Milano, e FERPI per l’avvio all’imprenditorialità; accompagnamento in fase di start-up e per il primo anno di vita dell’impresa.

Per informazioni e richieste di appuntamento: sportello “Nuova impresa RP” c/o Ferpi – Federazione Relazioni Pubbliche Italiana, Via Larga 13 – 20122 Milano. Tel. 02 58 31 24 55 – Fax 02 58 31 33 21 e-mail: mailto:info@ferpi.it – http://www.ferpi.it/

“La Camera di Commercio rivolge particolare attenzione al sistema delle professioni a Milano e alla sua evoluzione – ha dichiarato Renato Borghi, presidente di Formaper, azienda speciale della Camera di commercio di Milano –. L’obiettivo è quello di sostenere l’occupazione, sia autonoma che dipendente, offrendo un’attività di consulenza e di orientamento che avvicini sempre di più il mondo della formazione alle necessità del tessuto imprenditoriale del territorio. In particolare, con questa iniziativa vogliamo fornire un contributo per facilitare l’ingresso nel mercato del lavoro in un settore oggi cruciale come quello della comunicazione”.

“Fra i principali obiettivi di Ferpi c’è lo sviluppo della professione del comunicatore nel nostro Paese – ha dichiarato Gianluca Comin, presidente di Ferpi -. Il mestiere ha ampi spazi di crescita: le imprese hanno sempre più bisogno di comunicatori che le supportino sui mercati internazionali e i più recenti strumenti di relazione aprono le porte a nuovi specialisti della comunicazione. Per questo l’accordo tra Ferpi e l’azienda speciale della Camera di commercio di Milano Formaper pone le basi per una solida e proficua collaborazione”.

FERPI, Federazione Relazioni Pubbliche Italiana, è l’associazione che rappresenta i professionisti che operano nelle Relazioni Pubbliche e nella Comunicazione nel nostro Paese. L’Associazione, costituita nel 1970, opera per valorizzare la professione dei relatori pubblici e dei comunicatori, per rappresentare i propri iscritti e per garantire nei confronti di committenti ed imprese una tutela assicurata dai principi di etica e di autoregolamentazione dei comportamenti grazie ai Codici adottati. FERPI conta oggi circa 1000 iscritti presenti su tutto il territorio nazionale, con un’attività associativa affidata a 13 Sezioni Regionali e Territoriali.

Nessun commento:

Posta un commento

Il Blog delle Relazioni Pubbliche