Cerca nel blog

SPIRITS e Co. TRIESTE: LA GRAPPA COME NON L’AVETE MAI VISTA DI SCENA A TRIESTE

“SpiriTs&co. – Il Salotto della Grappa e Distillati” la grappa come non l’avete mai vista. E’ questo Il nuovo appuntamento, aperto a visitatori, produttori e operatori, organizzato da Fiera Trieste Spa (nei padiglioni E1 – F1) dal 12 al 14 novembre con il patrocinio dell’Istituto Nazionale Grappa e la collaborazione dell’Expo MittelSchool di Trieste e inaugurato questa mattina dal presidente di Fiera Trieste Spa Fulvio Bronzi, dal presidente della Camera di Commercio Antonio Paoletti, dal rappresentante dell’ING (Istituto Nazionale Grappa) Alessandro Maschio, dall’assessore allo sviluppo economico del Comune di Trieste Paolo Rovis, dal vicepresidente della Provincia di Trieste Walter Godina e dal presidente del Consiglio regionale del FVG Edouard Ballaman. Dopo le accreditate ed internazionali fiere specializzate del Trieste Espresso Expo ed Olio Capitale, il pacchetto eventi di Fiera Trieste si arricchisce quest’anno con la fiera specializzata SpiriTS & Co. interamente dedicata alla Grappa ed ai Distillati. Nel salotto della grappa di Trieste si potranno degustare ed acquistare bottiglie tra le oltre 430 etichette dei 57 produttori presenti. Fiera Trieste è la prima società fieristica in Italia ad organizzare un appuntamento di questo tipo interamente dedicato al mercato della grappa e distillati ed aperto al pubblico.
 
“Con la sfida di SpiriTs&Co. – commenta il presidente Fulvio Bronzi - Fiera Trieste ha l’ambizione di voler diventare punto di riferimento di questo mercato per l’Italia con i Paesi vicini che si mostrano sempre più interessati alla grappa e distillati italiani”. Oggi l’Italia produce 44 milioni di bottiglie di grappa l’anno, di cui il 12% è destinato all’export. Il solo mercato tedesco assorbe oltre 2 milioni di bottiglie rendendo la Germania il principale mercato con il 48% delle esportazioni in valore e il 65% delle esportazioni in volume di grappa. In Austria le importazioni di grappa sono fortemente aumentate negli ultimi 3 anni, facendo registrare una crescita del 65,7% in termini di quantità e del 19,9% in termini di valore economico. La Grappa italiana è particolarmente apprezzata in Austria che nel 2007 ha importato 27 milioni di kg di grappa pari ad un valore economico di circa 2,5milioni di Euro. Negli ultimi anni in Croazia la produzione generica di bevande alcoliche è diminuita, mentre in controtendenza è in continuo aumento la produzione di acquaviti. In questa direzione sono stati organizzati numerosi incontri con buyers provenienti da Croazia, Danimarca, Germania, Gran Bretagna, Ungheria, Italia, Repubblica Ceca, Svizzera, U.S.A.
 
La decisione di creare questo nuovo evento specializzato è nato dal forte legame culturale che la regione ha con questo prodotto diventato negli anni simbolo del made in Italy. In Friuli Venezia Giulia la grappa è da sempre considerata non un sottoprodotto della vinificazione, ma uno dei prodotti dell’uva come il vino. Nel 1971 la nascita del Consorzio per la “Tutela della Grappa Friulana” ha portato ad una forte azione di difesa della qualità del prodotto di questa regione. Già sotto il dominio austriaco l’imperatrice Maria Teresa d’Asburgo garantì la libera distillazione in casa della “Schnaps”, da qui il nome grappa, in totale esenzione fiscale. L’iniziativa venne prese quale riconoscimento alla fedeltà delle truppe delle province del FVG. Alla fine dell’800 erano presenti sul territorio 219 distillerie prevalentemente a dimensione familiare.
 
Il consumatore tipo è di età compresa tra i 35 ed i 60 anni ed è stato classificato in conoscitore, disposto a pagare per poter degustare una grappa di buona qualità ed in curioso aperto a scoprire la grappa. Verso questo prodotto sta crescendo l’attenzione anche delle donne ed in questa direzione si è anche costituita l’associazione Donne della Grappa.
 
Taxi e parcheggi all’interno della Fiera:
In occasione di SpiriTs & Co. La Fiera di Trieste ha siglato, con la collaborazione del Comune di Trieste, un accordo con la società di taxi cittadina che consiste nell’attivare un punto di fermata dei taxi all’interno della Fiera di Trieste per la durata della manifestazione. I visitatori, quindi, potranno lasciare la propria auto a casa e spostarsi comodamente grazie a quest’ulteriore servizio messo a disposizione da Fiera Trieste. All’interno di Spirits & Co. a tutti i visitatori verrà distribuito gratuitamente un “alcol test” a garanzia di responsabili degustazioni nell’ottica della manifestazione, che è accrescere la cultura del bere e il bere consapevole. L’interno del comprensorio fieristico, inoltre, sarà adibito a parcheggio.
 
Puro Spirito e Cigar Lounge per degustazioni di sigari, grappe e cioccolato:
Fiera Trieste con SpiriTS&Co. vuole dar vita ad una nuova sfida che ha subito raccolto l’entusiasmo di 57 produttori con 430 etichette che, al fianco della fiera triestina, hanno voluto partecipare all’unico evento fieristico organizzato nel panorama nazionale interamente dedicato alla grappa, ai distillati e liquori. All’interno del padiglione F1 verrà allestito un vero e proprio Salotto del gusto e delle degustazioni con un’area denominata Puro Spirito dove si svolgeranno per il pubblico le degustazioni delle grappe e distillati presenti a SpiriTs&Co. in collaborazione con l’ANAG del FVG (Associazione Nazionale Assaggiatori Grappa) ed un area Cigar Lounge dove i migliori sigari domenicani, cubani ed il Toscano si incontreranno con i migliori distillati ed il cioccolato in “incontri spiritosi” . L’Associazione Italiana Sommeliers terrà delle dissertazioni sui distillati.
 
I Talk Show di SpiriTs&Co:
SpiriTs & Co. Sarà caratterizzato da numerosi aventi negli eventi con degustazioni di sigari abbinati a grappa e cioccolato. Una particolare attenzione sarà riservata alla parte convegnistica caratterizzata da due talk show organizzati dall’Expo Mittelschool di Trieste. L’obiettivo è accrescere la cultura del distillato e del bere consapevole favorendo la conoscenza della grappa italiana. Nel corso della manifestazione, infatti, si terranno talk show tematici: Analizzando lo Spirito dei tempi che vedrà tra i relatori Luca Gargano,  il ristoratore Emanuele Scarello (1 stella Michelin, leader JREurope) e la direttrice della testata specializzata Grappa Time Marzia Morganti, moderati dalla giornalista Rossana Bettini. Nella saletta convegni si svolgerà anche il talk show Lo Spirito del marketing e della comunicazione in tempi di crisi e di nuove normative che vedrà la partecipazione del prof. Gabriele Qualizza (docente di comunicazione aziendale all’Università di Trieste), Cesare Mazzetti (Presidente Istituto Nazionale Grappe), Roberto Castagner (distillatore), Antonio Motteran (Direttore Generale Carpenè Malvolti), Lisa Tosolini (distillerie Pepi Tosolini), Gianluca Franzoni alias Mack Domori (presidente Domori), Tomaz Kavcic (ristoratore, leader JRE Slovenia). Modera Francesco Razzetti. 
 
Protagonisti tra i protagonisti e degustazioni in Rosa con le Donne della Grappa:
A SpiriTs & Co., infatti,  parteciperanno nomi di riferimento nel panorama mondiale dei distillati come Luca Gargano di Velier e Vittorio “Gianni” Capovilla. Luca Gargano si è fatto conoscere nel 2001 scrivendo il manifesto che ha definito i vini Triple A (vini di agricoltori, artisti, artigiani) da sempre esistiti nell’ombra ed ora riportati alla luce grazie a questa figura di riferimento, titolare di Velier, la società di distribuzioni vini e alcolici fondata nel 1947 da Casimiro Chaix e guidata da Luca Gargano dal 1983. Vittorio Capovilla è mondialmente riconosciuto come uno dei migliori, se non il migliore distillatore del mondo. Meccanico emigrante, poi tecnico in una delle maggiori industrie di materiali per enologia, ha deciso trent’anni fa di dedicarsi alla distillazione. Il risultato di tanto amore e passione sono state le due acquaviti di vinaccia Chardonnay e Pinot Nero che, presentate in anteprima nel 2006 a Klagenfurt, hanno ottenuto la medaglia d’oro al World Spirit 2006. Al salotto della Fiera di Trieste tra i 57 produttori sono presenti anche i regionali distilleria Bepi Tosolini, distilleria Aquileia, distilleria VillaNova. In occasione della prima edizione di  Spirits & Co a  Fiera Trieste,  venerdì 13 novembre, nell’area “Puro Spirito”, dalle ore 18.00 alle ore 19.00,  l’Associazione Donne della Grappa  si presenterà al pubblico femminile  con una “Degustazione in Rosa”.
 
 
Il Concorso Grappa Fantasy:
Grappa Fantasy in bar è l’originale concorso riservato a tutti i baristi, organizzato da Fiera Trieste e curato da Adriano Bellini che dovranno presentare ad una giuria composta dai rappresentanti AIBES, AIS, ANAG e FIPE cinque ricette originali. La giuria tecnica esaminerà le ricette inedite tenendo in considerazione oltre al gusto ed all’aroma anche l’aspetto e la decorazione del cocktail a base di grappa.
 
Al ritmo di musica sino a tarda sera:
La festa di SpiriTs&Co. continuerà in Fiera anche la sera di venerdì sino a mezzanotte con l’Happy Hour Open Bar organizzato dal bar Viaromaquattro e allo SpiriTs Dark Party Music a cura de Mandracchio. Un party “al buio” con musica. Gli appuntamenti che inizieranno alle 19 sono ad ingresso gratuito.
 
Fulvio Bronzi, presidente Fiera Trieste Spa:
“Il nuovo gioiello di Fiera Trieste Spa vuole essere un vero e proprio Salotto delle migliori Grappe e distillati. Il pubblico, infatti, potrà partecipare a serate a tema dove verranno proposti abbinamenti classici e innovativi con cioccolato e sigari ed acquistare direttamente i prodotti esposti. Le aziende e gli operatori, grazie a SpiriTS & Co, avranno anche la possibilità di internazionalizzare la propria attività con il servizio, garantito da Fiera Trieste, di match making con incontri mirati e programmati con buyers italiani ed esteri. La posizione geografica di Trieste, crocevia di domanda e offerta del mercato della nuova Europa sempre più aperta ad Est, favorirà questo obiettivo”.
 
Orari SpiriTs&Co:
Da giovedì a sabato ingresso dalle 11 alle ore 19 parte espositiva
venerdi per Happy Hour e SpiriTs Dark Party dalle 19 a finire (Ingresso Gratuito)
 
Costo biglietto ingresso:
8 euro intero
5 euro ridotto prenotandolo sul sito www.spiritsandco.it
 
Tutte le info i comunicati stampa ed il programma possono essere scaricati dal sito  www.spiritsandco.it
 
 
Ufficio stampa e comunicazione
Press Communication Factory
Vittorio Sgueglia della Marra 346-8004504
v.dellamarra@gmail.com

Nessun commento:

Posta un commento

Il Blog delle Relazioni Pubbliche