Cerca nel blog

Opportunità per giovani talenti nel settore del lighting design

Philips e il Professional Lighting Designers Association (PLDA) hanno iniziato una collaborazione per identificare nuovi talenti tra i giovani designer di illuminazione professionale.

L’uso sempre più diffuso di nuove tecniche di illuminazione e di nuove fonti di luce, come l’illuminazione a LED, offre alla creatività dei designer e architetti maggiore possibilità di utilizzo della luce nella realizzazione di progetti creati per le città, per gli spazi urbani, gli edifici, le case, le scuole, i negozi e gli hotel.

Per questo Philips e la PLDA hanno lanciato nel 2010 l’Architectural Lighting Design Competition, con l’obiettivo di individuare professionisti, al di sotto dei 35 anni, impiegati nella realizzazione di progetti di esperienze di luce che incontrano le nuove esigenze delle persone.

Dal gruppo di partecipanti, una giuria internazionale composta da esperti lighting designer, individuerà quattro progettisti, che saranno chiamati a realizzare un progetto per l’illuminazione temporanea dell’esterno della chiesa di St. Peter a Francoforte, in Germania. Come supporto alla realizzazione del progetto verrà donato ad ognuno un contributo di 1000 Euro.

Il progetto vincitore sarà giudicato in base a una serie di criteri quali: la creatività del progetto, la risposta al contesto e allo stile architettonico della chiesa, il consumo energetico, e l’adattabilità ad un’istallazione temporanea.

Il vincitore finale, riceverà un premio finale di 9000 Euro e vedrà inoltre realizzato il suo progetto nel corso di Luminale, evento celebrativo che si terrà durante la fiera del Light & Building, a Francoforte dall’ 11 al 15 Aprile.

Mark Major, light architect, commentando la competizione afferma: “Questo premio rappresenta un’incredibile opportunità per le lighting superstar di domani, per mostrare le loro competenze creative sullo scenario internazionale. Luminale è riconosciuto come un evento imperdibile per il mondo delle fiere della luce e questi progetti saranno certamente il focus per i designer della luce”.

Marc de Jong, CEO del Professional Luminaires di Philips ha aggiunto: “I Designer che si affacciano oggi al mondo del lavoro hanno a disposizione molta più creatività rispetto a quella della generazioni precedenti. La tecnologia di illuminazione a LED, in particolare, ha fornito, ai lighting architects di oggi, la possibilità di applicare un nuovo linguaggio di design con il quale trasformare gli ambienti, in modo da migliorare veramente la qualità della vita delle persone attraverso la luce”.

 

Nessun commento:

Posta un commento

Il Blog delle Relazioni Pubbliche