Cerca nel blog

Palermo, capitale italiana dei giovani

Lo scopo primario dell'iniziativa è la promozione e l'attivazione di idee e di progetti innovativi, con l'obiettivo di garantire ai giovani un ruolo sempre più da protagonisti all'interno della società civile. La sfida della Capitale Italiana dei Giovani per il futuro è presentare un modello efficace di politiche giovanili replicabile anche nelle altre città italiane e valorizzare l'importanza che la città dà alla creatività e alla progettualità dei giovani, nella volontà di creare le condizioni perché esse possano svilupparsi, innovare il territorio ed essere un segnale importante per tutti coloro che vogliono contribuire attivamente alla crescita della propria città.

Il ruolo dei giovani a favore dello sviluppo di società più democratiche, più solidali va confermato e ridefinito come processo permanente di partecipazione attiva alle decisioni e alle politiche della vita pubblica. Troppo spesso si tende a demandare le responsabilità dell'ormai tristemente noto fenomeno della "fuga dei cervelli", alle congiunture economiche e politiche del paese. La verità è che i giovani sono alla ricerca di significati e di scopi, per cui è necessario fornire delle risposte alle nuove sfide che si troveranno ad affrontare. Il punto di partenza è la consapevolezza che "senza giovani non può esserci futuro", per questo è indispensabile fare emergere il sommerso di talenti, potenzialità, visioni e competenze di cui i giovani sono portatori, affinché queste "radici future" possano intrecciarsi fruttuosamente allo sviluppo produttivo del territorio.

Rafforzare la rete di servizi è fondamentale per dare coraggio e voce ai giovani, spesso costretti a percorsi individuali e di solitudine che rendono difficile, se non impossibile, una partecipazione attiva al cambiamento e l'inserimento nel mondo del lavoro. Tutto questo è di vitale importanza per evitare la fuga di competenze e convincere i nostri giovani a investire sul territorio, che è ricco di opportunità e risorse che devono semplicemente essere adeguatamente comunicate e allineate. Allineare domanda e offerta, esigenze e opportunità, paure e speranze, significa quindi mettere in rete un sistema informativo integrato, la creazione di strumenti di formazione-lavoro, ma soprattutto l'attivazione di iniziative di cittadinanza partecipata rivolte ai giovani.

Nessun commento:

Posta un commento

Il Blog delle Relazioni Pubbliche