Cerca nel blog

Jacopo Mele, managing partner YourDigital


Jacopo Mele, 24 anni è inventore della professione di digital life coach, oggi è Managing Partner di YourDigital. Presidente di Fondazione Homo Ex Machina e membro del board junior di Prioritalia, è tra i 30 under30 Forbes più influenti nella politica europea.

Parlaci dell'iniziativa, tra quelle che hanno caratterizzato la tua vita lavorativa, che più ti sta a cuore

La Fondazione Homo Ex Machina, ha caratterizzato la mia vita, nata dal desiderio di realizzare tecnologie alto impatto sociale, realizzata con la forza di 9 soci fondatori. Siamo stati protagonisti nello sviluppo di un'intelligenza artificiale che può entrare in azione per gestire in tempo reale informazioni e soccorsi in caso di Eruzione vulcanica, questa AI è stata sviluppata grazie al coordinamento del project leader Gianni Cuozzo.

Insieme ai nostri partner Prioritalia, Fondazione Golinelli, Kairos, Premio Italia Giovane siamo sempre più attivi in percorsi che possono orientare gli under 18 valorizzando la loro curiosità. Da poco si è concluso il Tecnopia Award, dove gli under 18 hanno risposto con la loro vision ad un dilemma etico tecnologico posto da Marino Golinelli, ed hanno vinto un tour dove hanno incontrato 20 figure strategiche italiane con cui confrontarsi sul 2065.

Quali fattori hanno portato al successo la tua iniziativa?

La mia passione è connettere persone per individuare soluzione. Fare rete, farla con generosità è la chiave del successo.

Cosa consiglieresti ad un giovane che volesse oggi confrontarsi con il settore di tua competenza?

Esser concentrato su condividere input di valore senza aspettarsi di conoscere gli output. Per farlo chiedersi sempre a chi poter chieder consiglio, chi sta presidiando la tua stessa soglia d'innovazione.

Su quali settori, in espansione attuale o futura, consiglieresti di puntare ai giovani?

Ai miei coetanei consiglio di puntare su tutto quello che oggi è impossibile perchè sono certo che lo renderemo possibile!

Il primo settore su cui puntare è la cura delle persone, la nostra vita si allungherà dobbiamo vivere al meglio i nuovi anni, avremo più tempo per noi, questo lo faremo con grandi novità nel mondo della genetica e robotica e con grandi domande sulle risorse, direi che abbiamo enormi opportunità su cui lavorare, Iniziamo!

Nessun commento:

Posta un commento

Il Blog delle Relazioni Pubbliche